Fotografia: stupore e inganno

8 ottobre 2016 ore 18:30, Conversazione Fotografica con Francesco Mento Fotografia: stupore e inganno.

La fotografia è, dalle sue origini, oggetto di discussioni tra coloro che la considerano rappresentazione del reale e quanti credono sia un prodotto artificioso. Con l’avvento del digitale, il dibattito si è ancor più acceso: ci sono differenze tra la fotografia analogica e quella digitale? Se sì, quali sono? Possiamo, ancora nel 2016, fare delle distinzioni? Ne discuteremo con Francesco Mento che metterà a confronto questi due “mondi”, provando a indagare i diversi esiti espressivi e i diversi codici linguistici.

Francesco Mento è orientato all’utilizzo della fotografia ai sali d’argento, è anche fondatore della rivista “Argentique” dedicata, appunto, alla fotografia classica: progetto che desidera sottolineare che il codice di lettura delle immagini digitali prevede una cultura della possibile manipolazione estranea alla lettura delle fotografie classiche.

Questi i link di riferimento di Francesco Mento:

il suo sito istituzionale http://www.francescomento.it/
il sito di Argentique http://www.argentique.it/it/

Ingresso libero

[Copyright immagine Marcello Costa, da72a300]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...